OSTEOPATIA E CERVICALGIA ASPECIFICA

OSTEOPATIA E CERVICALGIA ASPECIFICA

#cervicalgia #cervicale #dolorealcollo

Nell’arco della vita la maggior parte delle persone ha sperimentato almeno una volta dolore in cervicale. La cervicalgia colpisce persone di tutte le età, con una prevalenza che va dal 30% al 50% negli adulti e dal 21% al 42% nei bambini e negli adolescenti.
Il dolore al collo di origine sconosciuta è denominato “cervicalgia aspecifica” e rappresenta, dopo la lombalgia, uno dei primi sintomi per i quali i pazienti si rivolgono all’osteopatia.
A oggi però non esistono ancora studi che dimostrino l’efficacia del Trattamento Manipolativo Osteopatico nella gestione di questo disturbo.
In molti paesi l’osteopatia è una professione emergente e non regolamentata, per questo motivo è necessario effettuare ricerche scientifiche che ne supportino i risultati. Pertanto lo scopo di questo studio è stato quello di effettuare una revisione sistematica della letteratura esistente riguardo l’efficacia del trattamento osteopatico nella gestione della cervicalgia aspecifica: nei parametri di riduzione del dolore, miglioramento della funzione e presenza di effetti collaterali, in pazienti adulti.

Sono stati selezionati 18 studi, di cui solo 3 sono risultati di buona qualità metodologica.

I risultati di questi 3 studi suggeriscono che il Trattamento Manipolativo Osteopatico ha un effetto significativo e clinicamente rilevante sul dolore cronico non specifico (MD: -13,04, 95% CI: -20,64 a -5,44); altri risultati hanno invece rilevato un aumento qualitativo della funzione, ma con una differenza non significativa (SMD: -0,38, 95% CI: -0,88 a -0,11). Non sono stati riportati effetti collaterali legati al trattamento osteopatico.

Questo studio rappresenta la prima revisione sistematica che valuta l’efficacia del Trattamento Manipolativo Osteopatico nella gestione del dolore cronico non specifico in cervicale. La revisione ha suggerito effetti clinicamente significativi per l’OMT ma sono necessari ulteriori studi futuri per confermare tali dati.

Fonti
Franke H. et al., International Journal of Osteopathic Medicine (2015)
http://www.journalofosteopathicmedicine.com/article/S1746-0689(15)00049-8/abstract

OSTEOPATIA E CERVICALGIA ASPECIFICA
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn